La lampada Davy, ideata nel 1815,  è una lanterna ad olio di sicurezza utilizzata inizialmente nelle miniere di carbone, dove la presenza di gas esplosivi (Grisou), a contatto con la fiamma delle lampade dei minatori, causava violente esplosioni. La lampada è dotata di una rete metallica che avvolge ed isola la fiamma ed impedisce che l’eventuale esplosione generatasi all’interno della lampada possa propagarsi all’esterno.