Sportello di ascolto

SPORTELLO DI ASCOLTO

 

L’adolescenza è una tappa evolutiva caratterizzata da importanti cambiamenti fisici, psicologici e relazionali finalizzati alla strutturazione dell’identità. Nell’affrontarli molti ragazzi possono ritrovarsi confusi e disorientati ed avere difficoltà nel comunicare e condividere le proprie esperienze, mostrando talvolta dei sintomi di disagio.

Lo Sportello d’ascolto, istituito con la Legge n° 162 del 26 giugno 1990, vuole quindi essere un’opportunità per tutta la comunità scolastica (alunni, genitori, docenti e personale scolastico) e vuole fornire gli strumenti utili per affrontare e superare differenti problematiche, delineando l’ambiente scolastico, non solo come luogo per la formazione culturale, ma anche come luogo di ascolto, di confronto e di sostegno, in cui la persona può sentirsi accolta ed ascoltata. Il fine è quello di sostenere il soggetto nella definizione del problema e nella ricerca di efficaci strategie di gestione, per arrivare alla costruzione di un sé indipendente, autonomo e capace di tracciare direzioni coerenti con il senso da dare alla propria vita.

All’interno di quest’ottica, i colloqui mireranno a ri-orientare lo studente sulla consapevolezza di sé, del proprio valore e delle proprie capacità e a supportare le famiglie e il personale scolastico nella definizione di una prassi educativa funzionale alla crescita del soggetto.

 

Gli esperti del team ES riceveranno, su appuntamento, ogni settimana:

       

        il lunedì dalle ore 11:00 alle ore 13:00 al Liceo Artistico;

        il sabato dalle ore 10:00 alle ore 12:00 al Liceo Classico.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.